giardini
Il giardino non solo come cornice dell'architettonico, ma luogo dove l'uomo si ricongiunge allo spazio aperto per ritrovare benessere e migliorare la qualità della vita. Le piante possono dare vita ad infiniti paesaggi da vivere o da osservare da lontano, raccolti ed intimi o estremamente vasti, avendo la capacità di definire un ambiente e con la loro presenza scandire l'andamento delle stagioni, alcune in modo chiassoso, altre con discrezione.
Il giardino è il risultato del profondo dialogo tra l'attività antropica e la manifestazione della natura. Una forma armonica si ottiene quando sussiste la sintesi di questi due aspetti nello spazio.
La terra vista come territorio riservato alla vita è uno spazio chiuso, limitato dalle frontiere dei sistemi di vita (la biosfera). Quindi è un giardino.